Questo sito si avvale di cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. 
Continuando a visualizzare il sito o premendo ok acconsenti all'uso dei cookie.

03 29Le Comunali dell'11 GIUGNO nella Cittadella della Carita' vedono il movimento "Ognuno vale uno" che sono i CINQUESTELLE locali, che cinque anni fa scesere in campo conquistando circa 160 voti e arrivando quinti, una lista unica. I GIOVANI pentastellati guidati da Antonio La Manna, che in quella lista di cinque anni fa si candido' a sindaco, si riuniscono in riunione per proporre la loro strlategia che è quella di mettere d'accordo tutte le anime del piccolo comune e realizzare una lista unica per VISCIANO. Hanno anche invitato rappresentanti di partiti e movimenti e i probabili contendenti in campo ma nessuno si è presentato all'incontro limitando ad inviare qualche rappresentante piu per curiosita' che interesse. La solita Fantapolitica si si pensi che questo gruppo fu protagonista della RES PUBBLICA inizialmente appoggiata dal sindaco in carica, che si rivelo' fallimentare, essendo alcune proposte irrealizzabili come pretendere la presenza di un membro della RES in giunta e far decidere ai cittadini le proposte da presentare in giunta e Consiglio Comunale. Il movimento , tra le varie proposte, c'è quella di esentare i cittadini dal pagamento di acqua e luce. A qualche osservatore sembra più fantapolitica essendo in ITALIA e non in qualche paradiso fiscale o a MONTECARLO. Tornando alla realta' e sulla crosta terrestre, proprio oggi, il ministro MARCO MINNITI ha indicato e comunicato l'11 GIUGNO come giorno in cui si votera' per le COMUNALI. Il probabile ballottaggio per i comuni superiori a 15.000 abitanti e al 25 GIUGNO. Qualche osservatore si chiede a quanto il Referendum proposto dalla CGIL? Una legge potrebbe scongiurare questo voto ma per il momento nulla si sa. A VISCIANO, al momento sono 2 i candidati in campo; si tratta di due medici dell'ASL NAPOLI 3 SUD, DISTRETTO DI NOLA; sono il dottor MEO GIANFRANCO, iscritto al PD che propone una lista civica (MOVIMENTO POPOLARE) di matrice ulivista e il Dottor LUCA SOVIERO, gia' vicesindaco, defenestrato dal sindaco in carica, con la lista RISVEGLIO CIVICO. Da come si propensa sara' uno scontro tutto interno all'ASL tra il diabetologo e il medico dell'Istituto Igiene Mentale di Nola. Il dottor MEO sarebbe appoggiato anche dal sindaco uscente PELLEGRINO GAMBARDELLA, dal PD locale e da un vasto schieramento di centro. SOVIERO avrebbe dalla sua parte un ampio movimento che la volta scorsa ha sostenuto la lista dell'UDC che vinse le elezioni. Da sottolineare che c'è un ampia discussione in paese. C'è anche chi tenta di creare un alternativa contro quella che sembra l'egemonia dell'asse Gambardella*Meo. Un tentativo sembra arenaria al momento su divergenze legate alla scelta del candidato sindaco. Qualcuno dice; Nessuno lo vuole fare ma nessuno fa un passo indietro. Poi c'è la fantapolitica che nei piccoli comuni non manca mai. Il Partito Democratico si riunisce per votare le mozioni congressuali. Secondo indiscrezioni sembra prevalere quella di RENZI seguita da quella di ORLANDO ed EMILIANO. Nicola Valeri


Leggi anche

Comuali 2017

Chi voterai?

servizioWhatsApp


 

animazione accademia

Eventi

<<  Maggio 17  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

bannerq

Nicola Valeri

NicolaValeri

Nicola Valeri, Viscianese,
speaker Radiofonico. 
Giornalista pubblicista dal 2004.
Cura Eventi, Rassegne, Sfilate di Moda
collabora con numerose t
estate
cartacee locali e online.

News più lette