Questo sito si avvale di cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. 
Continuando a visualizzare il sito o premendo ok acconsenti all'uso dei cookie.

03 27È una domanda ricorrente in paese a pochi mesi dalle Comunali di tarda Primavera. A differenza di cinque anni fa, dove ci furono cinque liste in campo, in questo 2017 si prospetta una corsa a tre per la conquista del Palazzo dei poteri di Piazza Lancellotti. Al momento sono scesi in campo 2 candidati a sindaco; il dottor GIANFRANCO MEO con una lista civica di matrice progressista vicina al centrosinistra e il dottor SOVIERO LUCA con Risveglio Civico di matrice Centro. Il sindaco in carica PELLEGRINO GAMBARDELLA non si rivendica ma appoggia la lista del dottor MEO, che sul campo avrebbe la meglio sull'attuale competitor. La domanda che noi cronisti ci facciamo, ma non solo noi, E gli altri cosa faranno? Ecco che gira l'indiscrezione che un gruppo di persone si vogliono coalizzare tentando di formare una lista alternativa contro Meo GAMBARDELLA che avrebbe la meglio in una competizione elettorale. Sembrerebbe, almeno nelle probabilita' una gara tra Davide e Golia. Ma per contrastare questa competizione, almeno dalle previsioni, e un movimento trasversale, dicesi apartitico, formato, almeno nell'intento, da una quarantina di persone, professionisti e non con Il proposito di scongiurare l'asse Gambardella* Meo. Bisogna pur dire che i cittadini sono sfiduciati da una politica litigiosa e da proclami piu' che fatti. Negli ultimi cinque anni hanno fatto a gara a chi gridasse di piu'. Abbiamo visto Consiglio Comunali deserti tranne qualcuno, partiti politici inesistenti tranne il Pd con qualche iniziativa EPISODICA e qualche manifesto. Sembra prevalere più l'indecisione rispetto ai fatti. Intanto il paese esige un'amministrazione piu' coesa e meno litigiosa come negli ultimi anni. Bisognerebbe realizzare prima la piattaforma programmatica e poi scegliere il timoniere. Negli ultimi anni è avvenuto il contrario con risultati sotto gli occhi di tutti. Giunte che si scaldano i assessori revocati per contrasti interni. Una collegialita' che vien sempre meno. Bisognerebbe superare, anche se la legge lo permette, un uomo solo al comando. E QUELLO che si proporrebbe questo movimento. Che dire, Se sono rose fioriranno. Nicola Valeri

Leggi anche

Comuali 2017

Chi voterai?

servizioWhatsApp


 

animazione accademia

Eventi

<<  Maggio 17  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

bannerq

Nicola Valeri

NicolaValeri

Nicola Valeri, Viscianese,
speaker Radiofonico. 
Giornalista pubblicista dal 2004.
Cura Eventi, Rassegne, Sfilate di Moda
collabora con numerose t
estate
cartacee locali e online.

News più lette