Questo sito si avvale di cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. 
Continuando a visualizzare il sito o premendo ok acconsenti all'uso dei cookie.

Alcune analisi sui numeri delle elezioni comunali 2017 di Visciano

Riflessioni sulle liste

Le elezioni comunali di giugno hanno sancito nel comune di Visciano (Na) un totale plebiscito, 72,86%, per la lista “Movimento Popolare”, da una parziale analisi non si riscontra in Italia una lista elettorale che in competizione con altre due sia riuscita a superare una tale percentuale; da notare come a Visciano negli ultimi 30 anni mai fosse accaduto che una lista sia riuscita a superare il 60% delle preferenze (anche in presenza di solo due formazioni cotrapposte).

 06 30

Tsunami Acierno

Il solo candidato Acierno riesce da solo a raggiungere il 16% dei voti complessivi, più di un viscianese su sette l’ha votato: conquista più voti della somma delle liste avversarie prese singolarmente“Risveglio Civico” e “Visciano Libera”. Il suo bottino di 503 voti è più che impressionante avendo quasi doppiato il precedente record; si può sicuramente affermare cha la performace di Acierno ha segnato e resterà una pietra miliare delle storia e delle dinamiche elettorali di Visciano.

 

'Non è un paese per donne'

brutta pagina per le donne in lista: tutte le donne candidate occupano la parte finale di ogni rispettiva lista, anche se sono solo il 18% (6 su 35) dei candidati totali, riescono a prendere solo il 9%, delle preferenze, la metà in proporzione alla media voti per candidato.

Curiosità in rosa: se si considerasse solo il voto delle candidate, “Movimento Popolare” otterrebbe il 92% dei consensi (con una media di 90,3 voti) contro l’ 8% delle liste rivali (con una media di 7,6 voti).

 

06 30 02

Maggioritario contro proporzionale

Prendendo in esame l’ assegnazione dei seggi in consiglio comunale si nota che il premio di maggioranza dei 2/3 dei seggi alla lista più votata ha inverosimilmente penalizzato la lista di maggioranza, escludendo due candidati che in presenza di un proporzionale puro avrebbero avuto accesso al consiglio comunale.

quindi più che premio di maggioranza, che ha garantito alla vecchia amministrazione Gambardella la maggioranza assoluta del 71% del consiglio pur avendo ottenuto con solo 32% delle preferenze, si può parlare di una ‘punizione’ di maggioranza per la lista movimento popolare che ha il 67% del consiglio comunale pur avendo ottenuto il 71,5% dei voti.

 

Dario Sabato Siciliano

vuoi segnalare errori dubbi o approfondimenti? scrivi pure nei commenti in basso!


Leggi anche

servizioWhatsApp


 

animazione accademia

Eventi

<<  Novembre 17  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
131415171819
20212223242526
27282930   

bannerq

News più lette